Donne che viaggiano da sole

Le donne che viaggiano da sole le riconosci perché non sono mai sole, sono in compagnia di sé stesse.

Le vedi sedute ad un tavolino assaporando il loro pasto, intente ad osservare la vita che scorre intorno a loro, leggendo un libro o scrivendo i loro appunti su un taccuino, dove raccolgono i loro segreti, le loro riflessioni, sulla giornata trascorsa o le attività da fare il giorno seguente.

Sono attente le donne che viaggiano sole, si lasciano rapire il cuore da un’alba, un tramonto, un paesaggio. Le vedi contemplare le bellezze del mondo con un sorriso sul volto, regalato dalla felicità di vivere il momento.

Trovano il tempo per far amicizia con le persone che incontrano sul loro cammino, che sia una loro guida, la proprietaria della homestay o altri viaggiatori poco importa, il tempo per un sorriso lo trovano sempre.

Le riconosci quando è da poco che hanno intrapreso il viaggio con sé stesse, sembrano timide, impaurite ma non lasciatevi ingannare stanno solo iniziando un percorso di conoscenza.

Capita di sentirsi sole, di aver bisogno di qualcuno con cui parlare ma è proprio questo stato d’animo che le spinge ad aprirsi agli altri e a creare legami che a volte possono durare una vita.

Poi vedi quelle che con loro stesse hanno già stretto amicizia.

Ne abbiamo incontrate tante “female solo travel” come ci definiscono in inglese, nazionalità diverse e di differenti età.

C’è la donna in cerca di sé stessa, la sposata con marito che non ama viaggiare, colei che non ama i viaggi di gruppo e chi lo fa unicamente perché viaggiare è una parte integrante della propria esistenza ma la cosa che le accomuna tutte è il sentirsi libere nel mondo.

Viaggiare è per chi vuole farlo, se volete iniziare un percorso da female solo travel non esitate a contattarci (compilando il modulo di contatto…) per consigli oppure seguiteci sui Social. Siamo a vostra disposizione.

Potete anche approfondire l’argomento leggendo gli altri nostri articoli come, per esempio, “Viaggiare da soli – La Piuma di Liberi in Solitaria“.  Fateci sapere cosa ne pensate.