Quando andare in Indonesia

L’Indonesia è composta da circa 17.000 isole e il clima può variare a seconda dell’isola che visitate. In generale però il clima di questo affascinante paese tende ad essere diviso in due stagioni: la stagione secca da maggio a settembre e stagione delle piogge da ottobre a aprile.

In linea di massima, dunque, il periodo migliore per visitare l’Indonesia va da maggio a settembre quando le giornate sono asciutte e soleggiate. Come già detto, però, è bene considerare le particolari condizioni climatiche dell’isola che si intende visitare.

Quando andare a Giava

Il miglior periodo per visitare l’isola di Java è la stagione secca da maggio a settembre, quando le giornate sono calde e soleggiate. È il periodo migliore soprattutto per chi vuole fare trekking al Bromo o Ljen.

La stagione delle piogge va da novembre a marzo. La quantità di pioggia a Java è inferiore rispetto alle altre isole indonesiane, ciononostante si verificano forti piogge che durano un paio di ore.

Le temperature si mantengono costanti tutto l’anno intorno ai 28-30 gradi e tendono a scendere nelle zone di montagna.

Quando andare a Bali

Sull’isola di Bali la stagione secca va da aprile a settembre, con giorni caratterizzati da sole e cielo blu. Maggio, giugno e settembre sono in assoluto i mesi migliori per andare a Bali perché le condizioni meteo sono idilliache e l’afflusso di visitatori è inferiore ad altri periodi dell’anno, il che significa che anche le mete più popolari in questi mesi sono meno caotiche.

La stagione secca è il periodo consigliato per il trekking ai vulcani. Si raccomanda un abbigliamento caldo perché le zone montane sono più fresche: le temperature al mattino e sera possono toccare i 6 gradi!

La stagione delle piogge va da ottobre a marzo. Durante questi mesi la pioggia è presente ogni giorno: può durare una giornata intera o solo poche ore. Data l’alternanza di giornate di pioggia torrenziale e altre soleggiate, è possibile passare qualche ora in spiaggia anche durante la stagione delle piogge.

Il cambio di stagione a Bali non è estremo. Le temperature rimangono stabili quasi tutto l’anno e sono calde, ad eccezione come già detto delle zone montane che sono invece più fresche.

Quando andare a Lombok, Flores, Komodo e Sumba

Le isole di Lombok, Flores, Komodo e Sumba presentano una stagione secca che va da aprile a settembre, con belle giornate di sole e cielo blu. Questi mesi sono ideali per fare trekking al Rinjani o immersioni a Lombo, le isole Gli e Comodo.

La stagione delle piogge va da ottobre a marzo e i mesi più piovosi sono dicembre e gennaio. L’isola di Flores può incorrere in piogge torrenziali a alluvioni.

Le temperature sono costanti tutto l’anno tra i 27 e i 31 gradi.

Quando andare a Sumatra

Sumatra è un’isola abbastanza vasta, divisa dall’equatore: le condizioni meteo variano molto da zona a zona.

Medan e il nord dell’isola presentano un clima tropicale con la possibilità di pioggia durante tutto l’anno, specialmente in zone come Bukit Lawang. Il periodo più piovoso va da ottobre a gennaio.

Palembang e il sud Sumatra presentano una netta distinzione tra stagione secca tra aprile e ottobre e piovosa tra novembre e marzo.

Le temperature medie si aggirano sui 28 gradi tutto l’anno con picchi fino a 34 nei mesi più caldi.

Quando andare a Sulawesi

L’isola di Sulawesi con la sua particolare forma presenta condizioni meteo diverse da zona a zona. A Toraja e la parte sud dell’isola la stagione delle piogge va da novembre a aprile mentre la zona di Manado al nord presenta pioggia tutto l’anno con i mesi più asciutti tra luglio e ottobre.

Le temperature sulla costa possono raggiungere i 34 gradi mentre al centro non superare i 24.

Quando andare a Kalimantan

Kalimantan è una vasta isola: le condizioni meteo variano da zona a zona. Le regioni del sud sono le più asciutte mentre le zone ricoperte dalla foresta pluviale le più piovose.

La stagione delle piogge va da marzo a gennaio ma le piogge nel Kalimantan tendono ad essere meno copiose che nelle isole vicine. La stagione secca va da giugno fino a settembre, agosto è in assoluto il mese più secco. L’orangotango può essere avvistato tutto l’anno ma durante la stagione secca tende a ritirarsi al coperto.

Le temperature a Kalimantan si aggirano tra i 23 e i 33 gradi.