Volete vivere il Vietnam in maniera originale, a ritmo lento e a contatto diretto con la popolazione e la cultura locale? Vi proponiamo tre viaggi in treno da Hanoi che vi permetteranno di scoprire un Vietnam più autentico!

tramonto in vietnam

Da Hanoi a Saigon con il Reunification Express

Il Reunification Express è uno storico treno che attraversa il Vietnam da nord a sud, collegando l’attuale capitale Hanoi a Ho Chi Minh City o Saigon, ex capitale del Vietnam del Sud, percorrendo più di 1000 km in 34 ore di viaggio. Non è certamente il mezzo più rapido per spostarsi da un capo all’altro del paese, e forse nemmeno il più economico (potreste spendere gli stessi soldi o meno con un volo nazionale delle compagnie low cost) ma è certamente il più affascinante.

Viaggiare in treno da Hanoi a Saigon con il Reunification Express vi permette di vedere il Vietnam in tutta la sua bellezza. Dal finestrino vedrete scorrere davanti ai vostri occhi città e villaggi, risaie, spiagge, distese di palme, mentre i vagoni del treno rappresentano per i viaggiatori più curiosi e più attenti alle sfumature il miglior punto di osservazione su un Vietnam autentico, quello dei vietnamiti.

Potete fare il viaggio da nord a sud o da sud a nord, scegliendo se svolgerlo in un’unica tappa o se fare soste lungo il percorso per visitare alcune delle più famose località del Vietnam. Alcune fermate effettuate dal treno durante il suo lungo viaggio attraverso il Vietnam sono:

  • Ninh Binh, città capoluogo di una zona rurale famosa per i picchi di roccia calcarea incastonati tra risaie, grotte, templi e corsi d’acqua
  • Hué, antica capitale del Vietnam, città ricca di storia e cultura
  • Da Nang, moderna città lungo la costa, offre un mix di pagone e templi, spiagge e divertimenti. Da qui potete raggiungere in bus o taxi la splendida Hoi An, che non ha una stazione ferroviaria.
  • Nha Trang, la più famosa località balneare del paese

La partenza da Hanoi, con il treno che si incunea tra le strettissime vie del Quartiere Vecchio, è un’esperienza emozionante che vi regalerà straordinarie opportunità fotografiche e ricordi indelebili.

Da Hanoi a Sapa

Il viaggio in treno da Hanoi a Lao Cai per poi raggiungere in minibus la meravigliosa cittadina di Sapa è forse il più noto tra i turisti, ma non per questo meno affascinante. Si viaggia di notte, percorrendo 296 km in otto ore.

Certo, il viaggio di notte non permette di vedere granché dal finestrino, ma se scegliete i treni ordinari delle ferrovie vietnamite anziché i lussuosi treni turistici delle compagnie private potrete mescolarvi alla gente del posto e ai turisti più curiosi e vivere comunque un’esperienza interessante!

Da Hanoi a Halong Bay

Pressoché sconosciuto e per questo ancor più affascinante, esiste un treno che collega la capitale Hanoi alla meravigliosa baia di Halong, una delle mete più visitate del Vietnam.

Quasi tutti i turisti arrivano ad Halong in bus acquistando un pacchetto dalle agenzie turistiche, ma potete arrivarci da soli in treno partendo dalla stazione di Yen Vien ad Hanoi. Il treno in funzione sulla tratta da Hanoi a Ha Long è un treno a quattro carrozze con panche in legno: un’esperienza certo non comodissima, ma affascinante!

Halong Bay

città vietnamita

donna vietnamita ad hanoi

Consigli per viaggiare in treno in Vietnam

Viaggiare in treno in Vietnam è abbastanza facile, sicuro e, con qualche accortezza, economico.

Prenotare il biglietto: sì o no?

Comprare un biglietto alla stazione del treno in Vietnam potrebbe non essere un’operazione semplice, dal momento che molto probabilmente non troverete personale che parli inglese, tuttavia potrebbe essere un’esperienza divertente!

Se non volete rischiare di sbagliare o non volete perdere tempo durante la vostra vacanza, potete acquistare il vostro biglietto online prima di partire sul sito di una delle numerose agenzie internazionali che offrono questo servizio.

Tenete presente però che le agenzie online applicano sempre una commissione e quindi il biglietto vi verrà a costare di più rispetto a comprarli in stazione. In alcuni casi la differenza di prezzo può essere notevole, fino al 50% in più.

Quale posto scegliere

Una scelta importante da fare è quella del posto o categoria di viaggio. Dal più economico al più lussuoso, potrete scegliere tra hard seat, soft seat, hard sleeper e soft sleeper.

Hard seat è una panca in legno piuttosto scomoda: si sconsiglia fortemente per viaggi lunghi ma è da provare per un viaggio di breve durata perché questa è la scelta più comune dalla gente del posto.

Per viaggi lunghi meglio scegliere una cuccetta (sleeper). La differenza tra hard e soft non è tanto nella comodità del materasso, ma nel numero di cuccette presenti all’interno dello stesso scompartimento: sei nel primo caso, quattro nel secondo.

Altri consigli

Di solito è presente un servizio di ristorazione o vendita cibi all’interno del treno, ma è comunque una buona idea portare qualcosa con sé.